Molto spesso questi disturbi hanno origini più affettive che cognitive. Sono legati all’ansia di dover svolgere un compito, al timore del giudizio altrui o a difficoltà connesse a mantenere la concentrazione. Spesso questi sintomi si manifestano anche in chi è molto motivato allo studio. Ciò non è sempre legato a reali incapacità nell’affrontare lo studio ma può presentarsi come un vero e proprio sintomo psicologico, che compreso può essere tranquillamente superato.
  • Dislessia
  • Disgrafia
  • Disortografia
  • Discalculia
Chiama ora
Posizione